TERAPIA MANSIONALE INTEGRATA (PMI)


La Terapia Mansionale Integrata è una terapia , breve, che ha come finalità il cambiamento di comportamenti, credenze ed emozioni disfunzionali rispetto alla sessualità.

Può rivolgersi sia all’individuo che alla coppia e centra la propria modalità di intervento sulle mansioni (o prescrizioni di comportamento) al fine di intervenire in quattro dimensioni della sessualità:


  • la conoscenza di sé: ottenuta mediante un processo di auto
  • osservazione e mira ad migliorare la conoscenza della propria corporeità, delle risposte sessuali, dell’immaginazione, dei pensieri e del vissuto emozionale rispetto alla sessualità;
  • la conoscenza di sé con l’altro: rispetto alla dimensione: cognitiva
  • (emozioni e desideri del partner), comportamentale (corpo e risposta sessuale del partner) e relazionale.
  • conoscenza del proprio piacere e delle proprie emozioni.
  • aumento dell’intimità di coppia e scoperta dei comportamenti che possono aumentare il piacere reciproco


Attraverso la mansione e gli strumenti ad essa correlati, si fornisce al paziente gli elementi cognitivi, comportamentali e relazionali necessari per attivare una risposta sessuale adeguata.


Il lavoro terapeutico si focalizza inoltre la componente maggiormente cognitiva, centrandosi sulla ristrutturazione di schemi disfunzionali che possono riguardare: l’immagine si sé e del partner (identità di ruolo, il potere, l’autostima, la piacevolezza estetica, la sicurezza di sé), idee relative alla sessualità e sul piacere, e altre dimensioni connesse al vissuto della sessualità.

 

In conclusione, tale intervento terapeutico, molto direttivo, è strategicamente orientato al recupero della salute sessuale nella complessità di ogni suo aspetto: somatico, cognitivo, comportamentale e relazionale.

Professionisti dello studio che si occupano di questo tipo di psicoterapia

Studio di Psichiatria e Psicoterapia Firenze