DISTURBO da DOLORE GENITO-PRELVICO e della PENETRAZIONE



All’interno di questa categoria rientrano quattro tipologie sintomatiche che spesso si manifestano in comorbilità:


  • difficoltà ad avere rapporti sessuali/ penetrazione: che può variare da una totale incapacità di
    fare esperienza di penetrazione vaginale in qualsiasi situazione (es. rapporto sessuale, visite ginecologiche, inserimento assorbente...) alla capacità di fare facilmente esperienza di penetrazione in una situazione ma non in un’altra.
  • dolore genito pelvico durante il rapporto o tentativi di penetrazione vaginale: ossia la presenza di dolore che si verifica in diversi punti della zona genito-pelvica. Il dolore può essere tipicamente identificato come superficiale (vulvo vaginale, o che si verifica durante la penetrazione) o profondo (pelvico, ossia che viene percepito solo a penetrazione profonda).
  • paura del dolore o della penetrazione vaginale: può verificarsi prima, durante o come risultato della penetrazione vaginale. Questa reazione può portare all’evitamento di situazioni sentimentali/intime.
  • tensione dei muscoli del pavimento pelvico durante il tentativo di penetrazione: che può variare da uno spasmo simil- riflesso del pavimento pelvico in risposta al tentativo di penetrazione alla “normale- volontaria” difesa muscolare in risposta all’attesa o alla ripetuta esperienza del dolore o alla paura o all’ansia.


Il dolore genito pelvico e della penetrazione è frequentemente associato a una riduzione di interesse e desiderio sessuale ed evitamento simile a quello osservato nei disturbi fobici e spesso le donne cercano aiuto solo quando desiderano concepire. Sono frequenti anche problemi relazionali dovuti a questo sintomo, e una riduzione della percezione della propria femminilità.
Il trattamento può essere individuale o di coppia e prevede l’esposizione progressiva allo stimolo penetrativo, psicoeducazione sulla fisiologia femminile, l’analisi degli aspetti legati alla paura e alla relazione di coppia.

Professionisti dello studio che si occupano di questo trattamento

Studio di Psichiatria e Psicoterapia Firenze